Intervento endoscopico per il tunnel carpale

18-06-2019
Intervento endoscopico per il tunnel carpale

Quali sono i vantaggi?

 

Sono essenzialmente di tre tipi.

Un vantaggio di tipo immediato, con un intervento che prevede solo un'incisione sul polso anziché sul palmo (sul polso la pelle è molto più sottile, per cui la guarigione è più veloce).

Un secondo vantaggio consiste nell'assenza di una cicatrice palmare, che nel 5 per cento dei pazienti si trasforma in cicatrice ipertrofica che può diventare un cordoncino dolente e fastidioso (pillar pain).

Il terzo vantaggio prevede la possibilità di poter effettuare l'intervento contemporaneamente su entrambe le mani, ma soprattutto un recupero molto più rapido, perché la mano operata può essere utilizzata la sera stessa dopo l'intervento ritornando alle attività lavorative manuali dopo solo una settimana. Questo perchè nell'intervento endoscopico viene sezionato esclusivamente il legamento trasverso del carpo (la causa della sindrome del tunnel carpale) e non tutte le strutture soprastanti (muscolo palmare breve, aponeurosi, sottocute) che invece vengono aperte durante l'intervento classico a cielo aperto.

 

DOTTORE MEDICO CHIRURGO
EZIO NICOLA GANGEMI

Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

info@eziogangemi.it

Pec ezionicola.gangemi@to.omceo.it


P.Iva 09604150012

OASI MEDICA.
VISITE e PRESTAZIONI AMBULATORIALI
EXAMINA.
VISITE e PRESTAZIONI AMBULATORIALI
  • TORINO
    Corso Massimo d'Azeglio 30
  • RIVOLI (Torino):
    via Pavia 11/b
SALETTA CHIRURGICA per interventi ambulatoriali
  • BORGARETTO (Torino)
    Viale Giovanni XXIII 10/B
SALA OPERATORIA per interventi in Day Hospital o Ricovero
  • Clinica Sedes Sapientiae (Torino)
    Via Giorgio Bidone 31